info@omnia.pro Nogara (VR) 800910464 Jesi (AN) 800161803

Corso per RSPP - Datore di Lavoro

CORSO PER RSPP – DATORE DI LAVORO


Periodo: dal 29/05/2019 al 20/06/2019
Orari: 09:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00
Calendario lezioni: dal 29/05/2019 al 20/06/2019
Durata: Rischio Basso : 16 ore
Rischio Medio : 32 ore
Rischio Alto : 48 ore
N. partecipanti: 35
Scadenza iscrizioni: 27/05/2019
Quota di iscrizione:

RSPP - DL - Rischio basso (16 ore)

€ 200,00 (iscrizione pervenuta entro il 28/02/2019)

€ 250,00 (iscrizione pervenuta entro il 30/04/2019)

€ 300,00 (iscrizione pervenuta dal 02/05/2019)

 

RSPP - DL - Rischio medio (32 ore)

€ 350,00 (iscrizione pervenuta entro il 28/02/2019)

€ 400,00 (iscrizione pervenuta entro il 30/04/2019)

€ 450,00 (iscrizione pervenuta dal 02/05/2019)

 

RSPP - DL - Rischio alto (48 ore)

€ 500,00 (iscrizione pervenuta entro il 28/02/2019)

€ 600,00 (iscrizione pervenuta entro il 30/04/2019)

€ 700,00 (iscrizione pervenuta dal 02/05/2019)

Sede del corso:

Hotel Europa, Via Sentino, 3, 60126 Ancona AN

In auto : Dall'autostrada A14 Bologna-Taranto uscire al casello Ancona Nord, prendere la statale SS76 e poi l'uscita verso Ancona/Agugliano/Torrette. L'hotel si trova difronte all'Ospedale Regionale di Torrette.

In treno : Dalla Stazione di Ancona prendere l'autobus Linea A, B, C (disponibilità ogni 20 minuti), J, n°30 e n°31. Tempo di percorrenza Stazione-Hotel Europa circa 10 minuti (5 km).

SOGGETTO ORGANIZZATORE

  • Omnia Srl – Professional Advisor,  società di formazione accreditata per la formazione continua presso la Regione Marche con prov. 74 del 27/07/2017.

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • Lgs. 81/08 art. 34 e All. II (G.U. n. 101/2008 - S.O. n. 108).
  • Conferenza Stato-Regioni - Accordo del 21-12-2011 sulla formazione dei Datori di lavoro (G.U. n. 8/2012).

PROGRAMMA

I percorsi formativi sono articolati in moduli associati a tre differenti livelli di rischio:

  • BASSO - Corso di formazione 16 ore;
  • MEDIO - Corso di formazione 32 ore;
  • ALTO - Corso di formazione di 48 ore.

Il monte ore di formazione da frequentare è funzione del codice ATECO di appartenenza, associato ad uno dei tre livelli di rischio, come indicato nella tabella dell'Allegato II dell'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, ai sensi dell'articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

  • MODULO 1 - NORMATIVO – GIURIDICO
  1. Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori.
  2. Responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa.
  3. La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i..
  4. Sistema istituzionale della prevenzione.
  5. I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità.
  6. Il sistema di qualificazione delle imprese.
  • MODULO 2 - GESTIONALE - GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
  1. Criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi.
  2. La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi.
  3. La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori.
  4. Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie).
  5. I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza.
  6. Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione.
  7. Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza.
  8. La gestione della documentazione tecnico amministrativa.
  9. L'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.
  • MODULO 3 - TECNICO - INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
  1. I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.
  2. Il rischio da stress lavoro-correlato.
  3. I rischi ricollegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi.
  4. I dispositivi di protezione individuale.
  5. La sorveglianza sanitaria.
  • MODULO 4 - RELAZIONALE - FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
  1. L'informazione, la formazione e l'addestramento.
  2. Le tecniche di comunicazione.
  3. Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda.
  4. La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
  5. Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Nota Bene: i casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte dei datori di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi (D.Lgs. 81/08 art. 34 - allegato ii d. lgs. 81/08) sono i seguenti:

  • Aziende artigiane e industriali(*) fino a 30 Lavoratori
  • Aziende agricole e zootecniche fino a 30 Lavoratori
  • Aziende della pesca fino a 20 Lavoratori
  • Altre aziende fino a 200 Lavoratori

(*) Escluse le aziende industriali di cui all'art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica. n. 17 maggio 1988, n. 175, e successive modifiche, soggette all'obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive e altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, le strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private.

MODALITÀ

  • Aula

DOCUMENTAZIONE

Il materiale didattico fornito si compone di cancelleria e di un cd o altro supporto informatico (anche online), specifico per Partecipante contenente il materiale di base del corso.

DOCENTI

I formatori con:

  • un documentato e adeguato curriculum professionale con comprovata esperienza nella formazione e nelle materie di loro pertinenza, e nella guida di gruppi di lavoro;
  • requisiti di formatore in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro in base al Decreto Interministeriale 6 marzo 2013,

sono qualificati dal comitato tecnico di Omnia, anche sulla base di criteri qualitativi aggiuntivi.

VERIFICA FINALE

La verifica finale di apprendimento si compone di un test con domande a risposta multipla chiusa.

ATTESTATI E VALUTAZIONE DEI PARTECIPANTI

Verrà rilasciato l'attestato di frequenza ad ogni partecipante che avrà:

  • completato il 90% delle ore di formazione previste
  • superato la verifica finale di apprendimento

Vuoi altre Informazioni o essere contattato?

Contatti









Informativa sulla privacy ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Clicca qui per leggere l'informativa

Per qualsiasi informazione o ulteriore chiarimento potete contattare:

MANUTENZIONE, INSTALLAZIONE, CONSULENZA INGEGNERISTICA (VR)
800900464

FORMAZIONE, CONSULENZA SISTEMI GESTIONE (AN)
800181603
Scroll to Top